Cosa vedere e cosa fare a Novate Milanese

Informazioni Turistiche

La chiesetta del Gesi÷: si tratta di un oratorio risalente al Cinquecento e dedicato ai santi Nazario e Celso.Il senatore Bernardino Busti, malato di peste, fece scrivere il suo testamento il 28 maggio del 1529, in cui lasciava numerose terre di sua proprietÓ al Luogo Pio Elimosiniero della Misericordia di Milano. Richiedeva per˛ l'impegno all'erede di costruire una chiesetta intitolato a san Celsio edá una casa accanto a questa dove ospitare un sacerdote che doveva celebrare una messa ogni giorno in ricordo del defunto.
All'interno dell'oratorio si trovano due dipinti olio su tela risalenti al Seicento e raffiguranti uno la Madonna col bambino ed i santi Nazario e Celso, l'altro Sant'Antonio da Padova.

Trittico della Pace: questo dipinto si trova all'interno del Muncipio e misura 10 x 2, 2 metri.E' un'opera di Padre Ambrogio Fumagalli

Monumento ai Caduti: opera di Fumagalli, Ŕ un'opera in bronzo, mosaico e vetro che si trova davanti al Palazzo Comunale di Novate.

Villa Venino: complesso di grandi dimensioni che ospita la Biblioteca Comunale. Una sala dedicata a Fumagalli espone le sue opere in olio su tela.

Elenchiamo di seguito gli eventi principali che si svolgon a Novate.

Sagra degli Asparagi: la seconda domenica di Aprile si svolgequesta festa che ha come protagonista l'asparago, sono pertanto presenti stand gastronomici che propongono piatti a base questo ortaggio. Per l'occasione si allestisce un mercato di generi vari.

Grande Festa d'Autunno: la seconda domenica di Ottobre si da il benvenuto all'autunno con questa festa che prevede giochi ed animazioni.